Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for marzo 2010

Prima versione della conversione per C64 dell’intro del gioco originale.

Read Full Post »

 

Read Full Post »

Mission Extreme is a pc side-scrolling platform shooter created by DEADHEAT and selected as 20th best 2008 freeware platform by INDIEGAMES. The game has a fun, tongue in cheek style that will bring you back to classic gems like Contra, Commando and Metal Slug and then spoof on them just a little bit.

It starts with your nameless hero being dumped out of a helicopter and into the jungle, with a short summary of his mission. America is being threatened by a terrorist cell with a mega-weapon able to destroy the Earth. Our mission is to defeat all enemies over 4 stages and to rescue the 20 hostages that they have littered in the jungle.

Graphically, the game looks great with blocky, retro sprites and colorful backgrounds. The palette is impeccable and there is little animation to speak of. However Mission Extreme is highly enjoyable and does what it does very nicely.

In March 2010 I started a commodore 64 conversion taking care of code and graphics. Richard Bayliss, who never stop to thank, is helping me with the music.

I hope to release the game as soon as possible. Stay tuned.

 

Mission Extreme è un platform spara-e-fuggi realizzato per PC da DEADHEAT e posizionatosi al ventesimo posto della classifica dei migliori platform gratuiti stilata nel 2008 dal sito INDIEGAMES. Il gioco ha un’aspetto ed uno stile simpatici che richiamano quello di giochi classici come Contra, Commando e Metal Slug, pur rappresentandone una versione molto più semplice e limitata.

Il gioco inizia con il nostro eroe senza nome che viene lanciato da un elicottero in mezzo alla giungla e con un piccolo riassunto della sua missione. L’America sta cercando di fermare una cellula terroristica che ha costruito una mega-arma con la quale intende distruggere il pianeta. La nostra missione è di sconfiggere tutti i nemici che popolano i 4 livelli del gioco e salvare i 20 ostaggi tenuti nascosti nella giungla.

Graficamente il gioco ha un aspetto blocchettoso, con sprites e grafica in stile retrò. La palette è impeccabile e ci sono poche animazioni che meritano attenzione. Ciò nonostante, Mission Extreme risulta un gioco divertente e facile da giocare.

Nel mese di Marzo 2010 ho iniziato a realizzare una versione adattata per il Commodore 64, curandone direttamente la stesura del codice e la conversione della grafica. Richard Bayliss, che non smetterò mai di ringraziare abbastanza, mi sta aiutando nell’adattamento della musica e di tutta la componente sonora del gioco.

Spero di rilasciare il gioco il prima possibile. Rimanete sintonizzati su questo sito.

Read Full Post »